Forte dei Marmi, moldavo travolge e uccide Alberto Franchi

In stato di ebrezza ha urtato con la sua auto prima uno scooter in sosta, dopo si è dato alla fuga inseguito dal motociclista danneggiato ma nel tentativo di scappare ha investito un uomo di 53 anni uccidendolo sul colpo. Protagonista un moldavo 25 anni fermato dai Carabinieri. Deve rispondere di guida in stato di ebbrezza e di omissione di soccorso.

La persona a bordo dello scooter, che ha avuto il primo incidente a Forte dei Marmi, ha inseguito la vettura dando con il telefono cellulare indicazioni ai militari dell’Arma sulla direzione di fuga. L’uomo ha raccontato in diretta, sempre al cellulare, anche l’incidente mortale causato dal conducente ubriaco che è stato arrestato poco dopo. La vittima si chiamava Alberto Franchi, di Borgo a Buggiano.

Lascia un commento