Federica Mangiapelo, la sedicenne camminava da sola sul lungolago

A riferire la notizia sarebbe una testimone che avrebbe visto la sedicenne poco dopo le tre de mattino del primo novembre. Federica Mangiapelo, secondo la testimone, stava camminando da sola, sotto la pioggia, sul lungolago di Anguillara Sabazia. La ragazza era diretta verso Vigna di Valle, cioè la località in cui, poche ore dopo, è stato trovato il suo cadavere, disteso sulla riva del lago di Bracciano.

Lascia un commento