Palermo, vandali in azione contro la scuola Falcone allo Zen

Distrutta e saccheggiata la presidenza e la segreteria. Un’altra brutta pagina per la città. Soprattutto perché ad essere colpita è una scuola per giunta intitolata ad uno degli uomini simbolo della lotta alla mafia. “Comincio a chiedermi che senso abbia tenere ancora aperto questo istituto. Sono deluso e stanco, non intravedo una via d’uscita”. Uno sfogo da parte di Domenico Di Fatta, Dirigente Scolastico della scuola Giovanni Falcone nel quartiere Zen, bersaglio per l’ennesima volta di raid vandalici.

L’Istituto aveva ricevuto il 25 febbraio scorso la visita del Ministro della Pubblica Istruzione Francesco Profumo.

Lascia un commento