A Navelli vede luce l’Ostello del Tratturo

“L’Ostello sul Tratturo – si legge una nota della Pro Loco – si rivolge prevalentemente al viaggiatore che cerca una vacanza originale a contatto con la natura offrendo relax nel silenzio e nel verde, sport e passeggiate, visite turistiche e culturali, nonché la possibilità di organizzare attività ludiche e didattiche”. La struttura ricettiva, gestita dalla Pro loco, ubicata ad Antonio a Civitaretenga, si compone di 7 stanze in grado di ospitare gruppi, famiglie, coppie o singoli, per un totale di 20 posti letto; inoltre, è dotata di servizi, spazio per le prime colazioni, soggiorno per gli ospiti e sala multifunzionale dove organizzare convegni, conferenze, workshop. “La posizione strategica del convento, sia per la facilità dei collegamenti, sia per la vicinanza a luoghi di interesse storico, archeologico e paesaggistico (Campo Imperatore, Campo Felice, Grotte di Stiffe, Necropoli di Fossa, Bominaco, Santo Stefano di Sessanio, Castel del Monte) fa dell’ostello un punto di partenza ideale per escursioni culturali e naturalistiche. Un intervento reso possibile – conclude – grazie alla collaborazione con il Comune di Navelli, al contributo di privati e al lavoro di volontari”.

9 su 10 da parte di 34 recensori A Navelli vede luce l’Ostello del Tratturo A Navelli vede luce l’Ostello del Tratturo ultima modifica: 2012-11-04T09:45:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento