Arta Terme, incidente di caccia costa la vita a Marcello Di Ronco

Il cacciatore di 63 anni, di Riva di Paluzza, è morto dopo essere caduto in un dirupo ed essere scivolato per una settantina di metri nei boschi sopra Arta Terme, nella zona di Alzeri-Faeit.

A trovarlo sono stati i tre amici che erano con lui per una battuta di caccia. Il corpo di Marcello Di Ronco è stato recuperato dai Carabinieri di Tolmezzo e dal Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Tolmezzo.

Lascia un commento