Pompei, a 10 anni accoltella 16enne per futili motivi

Con ferocia e sangue freddo. Non ha avuto esitazioni. Alla base qualche parola di troppo molto probabilmente una lite sulla partita Juve-Napoli. Così a Pompei si è consumato l’impensabile. Un ragazzino di appena 10 anni ha accoltellato un giovane di 16enne. L’aggressore del ragazzo ferito sabato notte nel pieno centro cittadino, che solo per un miracolo si è salvato, non ha ancora un volto e un nome certo. Gli inquirenti però sono sicuri che fa parte di un gruppo di bulli tra i 10 e gli 11 anni. La domanda che inquieta Pompei e non solo e chi sia il genitore che permette a un figlio di 10 anni di girare di notte armato di coltello con una lama di 12 cm.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pompei, a 10 anni accoltella 16enne per futili motivi Pompei, a 10 anni accoltella 16enne per futili motivi ultima modifica: 2012-10-22T07:54:20+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0