Crotone, consegnati gli attestati di benemerenza ai dipendenti collocati a riposo

Dipendenti in pensione con i familiari

Una bella “festa del ritorno” per ricordarli con affetto

Pensionati sempre più lo zoccolo duro dell’economia della Città. Sono loro che economicamente mantengono in “vita” una Città con la più alta percentuale di disoccupati a livello nazionale. Giovani alla ricerca di prima occupazione, lavoratori in cassa integrazione, mobilità, licenziati per cessata attività dell’azienda dove lavoravano, riescono a sopravvivere grazie ai genitori molti dei quali in pensione. Pensionati che sono diventati i nuovi datori di lavoro dei giovani e meno giovani con famiglia a carico.

Di fronte a questa triste realtà una festa nei confronti di coloro che si collocano a riposo è il minimo che si possa fare.

L’Amministrazione comunale ha voluto consegnare un attestato di benemerenza ai dipendenti collocati a riposo dal 2006 ad oggi per l’attività svolta al servizio della comunità crotonese.  Una festa per il “ritorno a casa”. Per loro, nelle scorse settimane, l’Amministrazione con proprio provvedimento ha istituzionalizzato il riconoscimento ai dipendenti collocati a riposo.

Nella sala consiliare, dove hanno ricevuto l’abbraccio dei colleghi ancora in servizio, è avvenuta la consegna dell’attestato da parte del sindaco Peppino Vallone.

Una cerimonia semplice ma molto sentita dove si è colta, in particolare, l’emozione degli ex dipendenti, accompagnati dalle famiglie, dai figli, dai nipoti, di ritrovarsi nel luogo dove hanno trascorso gran parte della propria vita.

Presenti, oltre il sindaco Vallone, la vice sindaco Teresa Cortese, gli assessori Piero Cotronei, Claudio Liotti, Vincenzo Mano, Anna Melillo, la segretaria comunale Teresa Mansi e tutti i dirigenti del Comune.

Una cerimonia che l’amministrazione comunale ha voluto anche per lanciare il messaggio che la pubblica amministrazione è fatta soprattutto di persone. Ed è a queste persone che il sindaco ha voluto indirizzare il ringraziamento di tutta la comunità di Crotone per l’attività svolta con professionalità e spirito di appartenenza.

Nella pergamena personalizzata per ciascun dipendente a firma del sindaco Vallone si legge: – l’Amministrazione Comunale Le rivolge un sentito ringraziamento per la pluriennale e meritoria attività svolta con autentico spirito di appartenenza e con grande professionalità.

Il Suo contributo umano e professionale resta prezioso patrimonio della “famiglia” del Comune di Crotone alla quale Lei appartiene sempre e che Le indirizza ancora un sincero Grazie per gli anni trascorsi nella casa comunale al servizio della comunità crotonese -.

Una famiglia alla quale il sindaco ha anche lanciato un invito: “ritrovarsi ancora insieme, magari attraverso forme associative, in modo da non recidere mai il legame tra l’amministrazione comunale ed i dipendenti collocati a riposo”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Crotone, consegnati gli attestati di benemerenza ai dipendenti collocati a riposo Crotone, consegnati gli attestati di benemerenza ai dipendenti collocati a riposo ultima modifica: 2012-10-22T15:33:09+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0