Mondovì, Olga Trofinovia uccide la madre Lidiya Dolgykh

Una russa di 35 anni ha ucciso la madre ucraina di 61 anni. E’ accaduto in via Langhe 61. Olga Trofinovia ha ucciso Lidiya Dolgykh  con una pietra ferendola mortalmente alla testa. L’aggressione nel corridoio dell’appartamento.

Le due donne erano giunte a Mondovì da tempo. La figlia si era trasferita in città un anno e mezzo fa. A chiamare i carabinieri sono stati alcuni vicini di casa che sentendo le urla e grida delle due donne hanno telefonato al centralino del 112. La palazzina dove è avvenuto il delitto ha tre piano alla periferia di Mondovì, in mezzo al verde.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mondovì, Olga Trofinovia uccide la madre Lidiya Dolgykh Mondovì, Olga Trofinovia uccide la madre Lidiya Dolgykh ultima modifica: 2012-10-17T12:33:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0