Cuneo, sfilano i volti del Mondo

L’associazione Mai+Sole, in collaborazione con il Comune di Cuneo e la Confartigianato Cuneo, organizza, in occasione della Fiera del Marrone, la sfilata multietnica “I volti del mondo”, in programma sabato 20 ottobre alle ore 20:30, in Sala San Giovanni di Via Roma n. 4 (ingresso libero).

Un viaggio virtuale nei 5 continenti durante il quale, per ogni ragazza che sfilerà, una voce narrante (Elide Giordanengo, regista della compagnia Il Teatro degli Episodi) racconterà la situazione socio economica del paese di origine, portando gli spettatori, partendo dall’Italia, ad attraversare il mondo, nel tentativo di scovare l’essenza prima dell’Essere Donna.

Guidati da figure femminili diverse per età, tradizione e cultura, avvolte proprio in quei vestiti che ne specificano la singola storia, si camminerà accanto alla differenza per incontrare somiglianze profonde, al di là di spazio e tempo.

La volontà è di sottolineare le diversità di usi e costumi, ma anche la sensibilità, la dolcezza, i sogni e le fantasie che uniscono.

I parrucchieri, le estetiste e gli stilisti della Confartigianato prepareranno le ragazze alla sfilata, con l’attenzione a riproporre i colori e i costumi di ogni paese.

Le musiche di sottofondo sono interpretate dagli allievi del Liceo Artistico Musicale “E. Bianchi”.

L’Associazione Mai+Sole da anni è impegnata sul territorio cuneese per diffondere la cultura di pace, convinta che sia importante conoscere lo straniero per non averne paura.

Il centro è costituito da donne che si occupano di violenza intra ed extrafamiliare contro le donne in qualsiasi forma essa si esprima. “Mai +’ Sole” gestisce l’accoglienza telefonica e l’accoglienza diretta di donne, adolescenti, bambine e bambini, che hanno subito e/o subiscono violenza, nel rispetto delle differenze culturali e delle esperienze di ciascuna: diverse etnie, culture, religioni e classi sociali.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin