Terrore a Formia, fuga di gas esplode palazzo

Dieci persone rimaste ferite, tra cui tre bambini, in seguito a un’esplosione in un palazzo in provincia di Latina. I bambini hanno 7 e 4 anni e appena otto mesi. Proprio quest’ultimo è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Goretti di Latina mentre un uomo è stato trasferito per ustioni gravi al Sant’Eugenio di Roma.

La palazzina è stata evacuata in via precauzionale e sembra, secondo le primissime informazioni, che l’incidente sia stato causato dall’esplosione di una bombola di gas avvenuta in un appartamento di via Madonna di Ponza.

La fuga di gas è avvenuta in un appartamento della palazzina, occupato, con regolare contratto di affitto, da una famiglia albanese. All’origine dell’esplosione ci sarebbe il malfunzionamento della bombola del gas usata dalla famiglia albanese, che non avrebbe fatto un regolare allaccio alla fornitura del metano.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin