Mezzano, scivola in un dirupo e muore Emilio Paternoster

Lo sfortunato tecnico del Catasto, 55 anni, era impegnato in rilievi tecnici nella zona di passo Finestra, nel comune di Mezzano in provincia di Trento, per come conferma una nota del Comando Carabinieri di Cavalese. Il geometra trentino operava per conto della Provincia. Con altri colleghi stava effettuando dei sopralluoghi a quota 1766 metri, quando per cause da accertare è scivolato tragicamente in un dirupo, perdendo la vita.

Emilio Paternoster, 55 anni, sposato, era originario di Rabbi ma abitava a Trento.  La salma è stata trasferita presso la sede dei Vigili del Fuoco del Consorzio di Primiero e successivamente traslata nella cella mortuaria di Pieve di Transacqua. Indagini in corso da parte dei Carabinieri di Imèr.