Polistena, falegname romeno minaccia di lanciarsi dalla gru

Sta accadendo a Polistena in provincia di Reggio Calabria. L’uomo non molla. E’ ancora sulla gru. Sul posto Forze dell’ordine, ambulanza e pompieri. Il traffico è deviato. Lo straniero è salito sulla gru intorno alle ore 14:00. All’uomo non sarebbe stato rinnovato il contratto, così il falegname sta minacciando di gettarsi da una gru. La gru di cantiere si trova nel nascente Istituto Alberghiero “Renda”. Il falegname di 38 anni, A.s., residente a Polistena, ha superato la recinzione del cantiere di via Vescovo Morabito arrampicandosi sino alla cima della gru ad un altezza di circa 30 mt.  L’operaio, cittadino rumeno, lavorava presso una ditta locale. Immediata la segnalazione dei passanti con il tempestivo arrivo delle forze dell’ordine e del 118, che stanno cercando di convincere l’operaio a desistere dal folle gesto.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin