Buttrio, continua la rivoluzione viabilità in centro

Prosegue la “rivoluzione” della viabilità a Buttrio (Ud) con la sperimentazione, avviata in questi giorni, della futura rotatoria al centro del paese. L’intersezione delle vie Roma, Cividale, Manzano e via Divisione Julia (area del “campanile”) verranno quindi testate in un periodo ideale per valutare le risposte dei cittadini, ossia l’inizio della scuola e dell’attività lavorativa. La piccola rotatoria da sperimentare ha duplice obiettivo: ridurre la velocità in centro – arrivando dal municipio non si proseguirà più dritto ma si dovrà rallentare all’altezza del campanile -, e una maggiore sicurezza. All’uscita da via Manzano, ad esempio, dove ora c’è uno stop in salita, la rotatoria migliorerà senz’altro la visbilità.

I cittadini stanno mostrando disponibilità e partecipazione, facendo giungere le loro osservazioni in Comune, tutte raccolte dall’ufficio tecnico e dalla Polizia municipale e attentamente vagliate. “La sperimentazione serve appunto a migliorare la viabilità e a trovare soluzioni – commenta il sindaco Venturini -, non si tratta quindi di “divisione del paese”, come ha affermato la Croatto, bensì di un coinvolgimento di tutta la comunità affinché si diano indicazioni utili per poter realizzare la nuova viabilità nel miglior modo possibile”.

Le osservazioni, legittime, suggeriscono degli aggiustamenti “ma senza contestazioni – ribadisce il primo cittadino di Buttrio -, si sta solo indicando una strada che si può correggere”. Il nuovo sistema di viabilità diventerà definitivo solo dopo le opportune valutazioni effettuate alla fine della fase sperimentale, che durerà ancora alcuni mesi. Il sindaco Tiziano Venturini invita pertanto i cittadini a continuare a collaborare per il buon esito della sperimentazione, aumentando la prudenza nella circolazione delle strade interessate dalle modifiche. Per informazioni: Polizia municipale, 0432 2939570.