Vino contraffatto ai Castelli Romani

Un colpo all’immagine di un’area nota per le sue produzioni a denominazione di origine controllata. I Nas di Roma hanno ispezionato 7 cantine vinicole, trovandone due nella zona dei Castelli che commercializzavano vino comune da tavola come prodotti Doc e Igt.

Sequestrati 100 ettolitri di vino Igt irregolarmente detenuti e denunciati i titolari delle due strutture.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vino contraffatto ai Castelli Romani Vino contraffatto ai Castelli Romani ultima modifica: 2012-09-20T06:20:14+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0