Eni consolida rapporti in Tunisia

Hamadi Jebali, primo ministro del paese nordfricano e l’amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, si sono incontrati a Tunisi per discutere delle attività di Eni nel Paese.

L’ad di Eni ha condiviso con il Primo Ministro gli sviluppi dei progetti che la compagnia ha in corso nel Paese confermando la propria visione positiva delle prospettive offerte dal settore degli idrocarburi tunisino.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0