Mondragone, Pasquale Cirillo investe e uccide anziana

Indagato per omicidio colposo  l’uomo che lungo la Domiziana, fra Castel Volturno e Mondragone, ha tamponato una Ford Fiesta a bordo del quale viaggiavano due coniugi di Napoli, causando la morte di una sessantenne e il ferimento del marito. Si tratta di Pasquale Cirillo, 40 anni, fratello del boss detenuto dei Casalesi Alessandro, detto “o’ sergente”, componente del gruppo di fuoco di Giuseppe Setola.

Dalla indagini condotte dalla Polstrada di Caianello, è emerso come Cirillo viaggiasse ad una velocità molto elevata. L’urto con la Fiesta della coppia ha provocato il ribaltamento di entrambe le auto, a seguito del quale la donna è morta sul colpo. Lo stesso Cirillo, soccorso da un parente, è finito all’ospedale di Aversa, salvo poi presentarsi alla stazione dei Carabinieri di Castel Volturno per mettersi a disposizione degli inquirenti.