Enna, pedofilo violenta ragazzino di 10 anni

Lo ha costretto a subire gli abusi sessuali in un ripostiglio della sua abitazione. Vittima un bambino della provincia di Enna. La polizia ha arrestato un 45enne disoccupato, con disturbi psichici. E’ stata la madre del bambino, dopo aver notato alcuni comportamenti sospetti del piccolo, a far partire le indagini.

Grazie all’aiuto di un parente la donna ha scoperto che il figlio era stato violentato dallo zio del suo convivente, affetto da disagi di natura psichica. Approfittando dei momenti in cui rimaneva da solo con la vittima, l’uomo conduceva il bimbo in un ripostiglio della casa costringendolo a subire atti sessuali. Una situazione che si sarebbe protratta per circa tre mesi. Il 45enne ha confessato.
9 su 10 da parte di 34 recensori Enna, pedofilo violenta ragazzino di 10 anni Enna, pedofilo violenta ragazzino di 10 anni ultima modifica: 2012-09-11T11:11:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0