Barletta, nel ricordo del caro amico Francesco Salerno

“In occasione del secondo anniversario della sua prematura scomparsa, il tema del destino delle Province e della nostra in particolare, non può non trovare un richiamo diretto. Facendosi interprete e portavoce della Città di Barletta, Ciccio Salerno ha fortemente voluto e perseguito il riconoscimento della nostra Provincia concretizzatosi con la istituzione nel 2004; la sua candidatura a poterne rappresentare gli interessi nelle prime elezioni del 2009 ha perciò costituito la più simbolica espressione della sua visione e del suo impegno civile nell’interesse del territorio.

Nasce anche da queste consapevolezze storiche la forte volontà di non disperdere il lavoro ed i sacrifici che tanti hanno messo a disposizione per una idea condivisa, quella di una casa comune, di una comunità che già nel “Comprensorio del Nord Barese” – nato negli anni ’70 e per il quale molti ebbero a spendersi – aveva trovato asilo.

Oggi, giustificati da esigenze di risparmi di spesa, con un colpo di spugna,  prima si è immaginato di rigirare l’abito pensando di smontare l’assetto costituzionale delle autonomie locali; ora con più dannosi e ridimensionati provvedimenti, si tenta con toppe raffazzonate. Se da una parte si sta discriminando e penalizzando le comunità interessate, dall’altra certamente non sarà realizzato nessun significativo risparmio di spesa con il rischio forte di creare scompensi, disservizi e possibili contenziosi, come ogni fase di transizione non indolore è piena la storia del Paese fatta di “riforme riformate”.

Il paradosso di tutto ciò è che tali scelte, ipotizzate da chi per mestiere ha un approccio scientifico, nulla o poco hanno a che fare con reali risparmi, in tante occasioni è stato dimostrato, il premier Monti tra gli autori.

Per queste ed altre ragioni è più doloroso ricordare Ciccio Salerno, nei giorni in cui stanno lavorando per “smazzare” le carte con il rischio di mandare all’aria le ambizioni e l’impegno per l’autodeterminazione di un territorio dignitoso per la sua storia, per le sue risorse, per la sua gente”.

E’ quanto scrive in una nota stampa Francesco Ventola, presidente Provincia Barletta – Andria – Trani.

9 su 10 da parte di 34 recensori Barletta, nel ricordo del caro amico Francesco Salerno Barletta, nel ricordo del caro amico Francesco Salerno ultima modifica: 2012-09-09T13:42:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0