Palermo, obiettivo investimenti e piena occupazione

“Le aziende in Sicilia chiudono o decidono di mandare in esubero il personale. O fanno tutte e due le cose. Ciò vale per il commercio, ciò vale per il tradizionale e glorioso settore agricolo. E vale anche per l’industria, per l’artigianato e per il territorio. Evidentemente il “Bla-Bla” della politica e dei sindacati – nonché quello dei “pifferai” del regime – non basta.

Quelli che hanno lavorato per tradire gli interessi fondamentali del Popolo Siciliano possono cantare vittoria! Ma gli stessi non possono pretendere di rastrellare (fingendosi sicilianisti) i voti, gli animi e la fiducia dei Siciliani, oggi più disperati di ieri. Si vergognino, piuttosto, di entrambe le ignobili azioni. Noi, indipendentisti Fns, confermiamo i nostri impegni!”.

E’ quanto scrive in una nota stampa Pippo Scianò, segretario Fronte Nazionale Siciliano.

Lascia un commento