Cosenza punta sulla valorizzazione dell’Altopiano Silano

La Provincia patrocina, tramite l’assessorato provinciale alle attività economiche e produttive guidato da Mario Caligiuri, la seconda edizione della “Gara del Carro” che si svolgerà domenica prossima, 9 settembre, sul tratto di strada Monte Scuro-Fago del Soldato.

Alla corsa parteciperanno più di 30 carri, piccoli mezzi fatti in legno e rigorosamente costruiti artigianalmente a mano che riescono, senza ausilio di motore e su tre ruote, a raggiungere velocità abbastanza sostenute.  I “carristi” partecipanti sono dei veri e propri appassionati che, per un anno intero, costruiscono, smontano, avvitano, svitano, provano e riprovano, personalizzano il “mezzo” fino a quando esso è abbastanza veloce, sicuro e pronto per scendere in pista e competere con gli altri. L’ampia carreggiata, le curve e le pendenze assicurano grande spettacolarità ed anche un tocco di adrenalina. La manifestazione è organizzata in collaborazione con il Team “Redipiano Corse” e l’Accademia dei Giochi Tradizionali. Gli stand si apriranno la mattina del 9 settembre alle 9 e il Team Redipiano Corse offrirà a tutti gli spettatori una gustosa colazione. Seguirà la verifica e la punzonatura dei carri, un accurato controllo dei cuscinetti, delle dimensioni del carro e dei materiali, nel pieno rispetto del regolamento ufficiale al quale devono attenersi tutti i carristi.

Al termine della gara l’Assessore Provinciale Mario Caligiuri ed il Presidente Mario Oliverio premieranno i vincitori: i primi tre della categoria maggiorenni e  i primi tre della categoria juniores, il carro più veloce ed il carro più bello.

L’ iniziativa senz’altro catalizzerà l’interesse di molti, sia di chi ricorda  il “carro” o la “carrozza”” come gioco della propria infanzia sia di tanti ragazzi che hanno bisogno di valide alternative per staccarsi dall’ossessione eccessivamente estraniante dei personal computer e dei videogiochi.

Lascia un commento