Dalmine in apprensione per la scomparsa di Jessica Sorio

Una ragazza bergamasca di 19 anni è sparita da casa da giovedì notte. Uscita per andare a mangiare una pizza con gli amici, poi ha trascorso la serata in un bar. L’ha riaccompagnata a casa un ragazzo che frequentava da qualche giorno e che, rintracciato dal papà di Jessica Sorio, racconta di averla lasciata sotto casa. Lei, però, risulta aver prelevato 50 euro dal bancomat della banca sotto casa alle ore 02:02, poi ha preso l’auto della sorella, una Seat verde ed è sparita.

Il papà Flavio lancia un appello. “Voglio solo sapere se stai bene, fatti sentire, qualsiasi cosa sia successo possiamo parlarne”. Jessica ha una fenice tatuata sulla caviglia destra. Al momento della scomparsa indossava una maglietta, pantaloncini neri e scarpe nere con il tacco. È una studentessa e qualche sera alla settimana lavora come cameriera in un bar.

9 su 10 da parte di 34 recensori Dalmine in apprensione per la scomparsa di Jessica Sorio Dalmine in apprensione per la scomparsa di Jessica Sorio ultima modifica: 2012-09-02T05:25:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0