Riflettori puntati sulle opportunità della linea Torino – Nizza

I rappresentanti delle principali amministrazioni dei territori coinvolti dalla tratta ferroviaria Torino – Cuneo- Ventimiglia – Nizza si sono incontrati alla stazione di Ventimiglia e hanno poi raggiunto il comune di Limone Piemonte, accolti dal sindaco della città. Tra i presenti anche il direttore del settore turismo della Camera di Commercio italo-svizzera.

La linea ferroviaria è da oltre un mese al centro dell’attenzione delle amministrazioni locali piemontesi, liguri e nizzarde. La necessità di garantire e potenziare il collegamento tra l’area metropolitana di Nizza con Torino e Genova sotto il profilo trasportistico, economico, turistico e sociale è stata ancora una volta ribadita dai presenti. Tra le tre città esistono profondi legami storici, come è profondo l’interesse delle popolazioni locali a potenziare i legami sociali ed economici tra Provenza, Piemonte e Liguria. Il collegamento Zurigo-Ventimiglia-Sanremo e Nizza via Torino e Cuneo non è soltanto auspicabile ma sarebbe una riedizione di una linea storica, in funzione nei decenni del Novecento prima della guerra mondiale. La particolare morfologia del territorio, inoltre, propone un’offerta turistica unica: la linea Torino-Nizza attraversa un paesaggio variegato e affascinante, che presenta alte montagne, con valide strutture turistiche, e luoghi di mare rinomati.

Le criticità più volte sottolineate che impediscono alla linea ferroviaria di diventare un importante asse di comunicazione saranno ribadite in un documento generale sottoscritto dalle Regioni, Province e Comuni coinvolti, ma nell’insieme esse non comportano costosi investimenti.

È inoltre necessario rilanciare l’interesse per le opportunità offerte dal territorio coinvolgendo i tour operator e gli operatori turistici locali. Per la Città di Torino, sarebbe un’importante occasione per ritrovare una più rapida via di collegamento con Nizza, oggi pregiudicata da continui cambi di treno tra le stazioni di Fossano, Cuneo, Breil e Ventimiglia.

“Oggi inizia un percorso di collaborazione importante tra le istituzioni svizzere,francesi e italiane per la valorizzazione della linea Torino-Cuneo-Nizza –ha sottolineato l’assessore alla Viabilità e Trasporti, Claudio Lubatti – la Città di Torino guarda con favore a queste relazioni che permetteranno di avere maggiore e miglior servizio per chi vuole raggiungere la Liguria di Ponente e la Costa Azzurra con il treno. Ora rivolgiamo un appello alla Regione Piemonte affinché aderisca come ha gia fatto la Regione Liguria tramite l’assessore ai Trasporti Vesco”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Riflettori puntati sulle opportunità della linea Torino – Nizza Riflettori puntati sulle opportunità della linea Torino – Nizza ultima modifica: 2012-08-28T15:34:59+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0