Miele, clima torrido e la siccità riducono la produzione

A fornire un dato non confortante per i consumatori è l’Asga, l’associazione degli apicoltori delle provincie di Siena, Arezzo e Grosseto in vista della settimana del miele che si terrà a Montalcino dal 7 al 9 settembre prossimo. “Dalla Val d’Aosta alla Sicilia, il raccolto di miele risulta quest’anno drasticamente ridotto – sottolinea l’associazione – e se già la primavera non era andata bene, a causa delle piogge, anche i mieli estivi, sui quali gli apicoltori avevano puntato tutte le loro speranze, registrano un bilancio decisamente negativo a causa delle altissime temperature”.

L’immediata conseguenza non dovrebbe essere l’aumento dei prezzi ma l’arrivo sul mercato di miele cinese. Da qui l’appello dei produttori a consumare italiano per non compromettere il sistema nazionale già in pesante difficoltà per effetto della crisi economica.

9 su 10 da parte di 34 recensori Miele, clima torrido e la siccità riducono la produzione Miele, clima torrido e la siccità riducono la produzione ultima modifica: 2012-08-28T06:46:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0