Una marcia fra i sentieri della montagna che costeggia il cantiere del Tav

Il lancio di qualche sasso, una ”battitura” alle recinzioni, l’occupazione di una strada che porta a uno dei cancelli. Così sabato sera in Valle di Susa si è sviluppata la dimostrazione No Tav, cui hanno preso parte quasi duecento attivisti, davanti all’area su cui sono in corso dei lavori per la ferrovia ad alta velocità Torino-Lione. La manifestazione è durata un paio d’ore.

9 su 10 da parte di 34 recensori Una marcia fra i sentieri della montagna che costeggia il cantiere del Tav Una marcia fra i sentieri della montagna che costeggia il cantiere del Tav ultima modifica: 2012-08-26T00:27:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0