Napoli, allontanati dalla pizzeria sparano al proprietario

La città di de Magistris si conferma violenta. Tant’è che in una calda notte di agosto capita anche di assistere ad una scena da far west in largo San Giovanni Maggiore Pignatelli, nel centro storico. Intorno all’una di notte il proprietario di una pizzeria ha invitato ad uscire dal locale un gruppo di ragazzi, che poco dopo sono tornati e hanno ingaggiato una colluttazione con il titolare. Uno dei ragazzi ha esploso alcuni colpi di pistola, uno dei quali ha raggiunto l’uomo alla coscia sinistra. Qualcuno ha allertato 118 e Polizia e il gruppo di giovani è fuggito.

Trasportato all’ospedale Loreto mare, i medici hanno riscontrato all’uomo una frattura scomposta al femore sinistro con prognosi di 40 giorni. Nella pizzeria la Polizia ha trovato in terra una pistola calibro 7.65, tre coltelli, uno sfollagente e tre bossoli. Sulla vicenda indaga la Questura partenopea, che ha già identificato e denunciato in stato di irreperibilità due ragazzi di 31 e 32 anni. Si indaga per risalire agli altri componenti del gruppo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, allontanati dalla pizzeria sparano al proprietario Napoli, allontanati dalla pizzeria sparano al proprietario ultima modifica: 2012-08-19T15:53:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0