Bolzano, scade a fine agosto iscrizione esame venatorio del prossimo autunno

L’Ufficio caccia e pesca comunica in una nota stampa che il prossimo esame venatorio si terrà: a S.Lorenzo – per il solo esame di tiro – nei giorni:  9, 10 e 11 ottobre 2012. A Merano-Maia Alta – esami di tiro e di teoria – nei giorni:  12, 16, 17, 18, 19 e 23 ottobre 2012.

Le domande d’ammissione con marca da bollo da € 14,62 possono essere presentate all’Ufficio caccia e pesca (Bolzano, Via Brennero n. 6) fino al 31 agosto 2012.
Il modulo di iscrizione viene messo a disposizione dall’ufficio o reperibile sul sito Internet www.provincia.bz.it/foreste/3204/.

I candidati che devono sostenere la prova di tiro, devono allegare – pena l’inammissibilità all’esame – un certificato medico come prescritto per la licenza di porto di fucile per uso caccia munito di marca da bollo da € 14,62, e indicare presso quale poligono sostenere il rispettivo esame. Si rammenta che per l’esame venatorio il certificato ha una validità di 6 mesi!

Si comunica inoltre, che in base alla modifica della Legge 8 luglio 1998, n. 230, (Art. 15, comma 7-ter) sull’obiezione di coscienza, gli obiettori posti in congedo da cinque anni, possono essere ammessi all’esame venatorio previa rinunzia allo “status di obiettore” mediante dichiarazione irrevocabile da inoltrare all’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile a Roma (modulo disponibile in Internet).

Alla domanda di ammissione all’esame dovrà essere allegata copia della comunicazione di accettazione da parte dell’Ufficio di Roma.

All’esame venatorio possono essere ammesse soltanto le persone che hanno compiuto il 18° anno d’età. Il candidato può ripresentarsi alla prova pratica ad ogni sessione, fino a superare tale parte dell’esame, che non perderà più la sua validità. Prima di accedere alla prova pratica i candidati dovranno superare un breve esame orale sul funzionamento delle armi e metodi di sicura.

L’esame consta di due prove di tiro e di un esame orale su: fauna selvatica, legislazione venatoria, armi da caccia e tutela della natura, cinofilia e tradizione venatoria.

Coloro che hanno già superato un esame di caccia equivalente fuori della provincia, per conseguire il certificato di abilitazione all’esercizio venatorio, devono sostenere un esame suppletivo sulla legge vigente in Alto Adige nonché sulle specie di fauna selvatica sottoposte alla pianificazione degli abbattimenti (ungulati, tetraonidi e coturnice). In tal caso, alla domanda d’ammissione all’esame, dovrà essere allegata una copia autenticata dell’abilitazione conseguita fuori provincia.

Per le prove di tiro, il poligono di tiro di San Lorenzo, Via Stazione 1 (tel. 0474/474278), è a disposizione dal 27 agosto 2012 ogni lunedì e mercoledì dalle ore 18,00 alle ore 22,00. Il poligono di tiro di Merano, Via Castel Gatto n. 31 (tel. 0473/237466), è a disposizione dal 22 settembre 2012 ogni sabato e domenica dalle ore 09,00 alle ore 12,00 e dalle ore 15,00 alle ore 18,00, nonché ogni martedì, giovedì e venerdì dalle ore 15,00 alle ore 18,00.

I candidati verranno a conoscenza per iscritto della data e dell’ora dell’esame venatorio. Ulteriori informazioni potranno essere richieste all’Ufficio Caccia e Pesca: tel. 0471/415175.