Palermo, Pd e Udc puntano su Renato Crocetta omosessuale dichiarato

Il Pd siciliano ha cercato e trovato il Vendola siculo per superare il Governo Lombardo. A Palermo il dado è tratto. Rosario Crocetta, eurodeputato, omosessuale dichiarato, è il candidato del Pd e dell’Udc alla guida della regione Sicilia. Per Crocetta si tratta di una svolta senza precedenti. “Con l’Udc abbiamo firmato un patto civico innovativo, rivoluzionario, direi epocale. La decisione dell’Udc di non mettere in lista indagati è un fatto senza precedenti”.

Renato Crocetta premette che una legge regionale per i matrimoni gay “non è possibile, è una competenza dello Stato ma possiamo garantire sicuramente maggiori spazi di libertà a tutti anche perchè tutti hanno diritto di vivere la propria vita. Penso che un dialogo anche su queste questioni con l’Udc sia possibile”.