Piovese, delusione amorosa trentenne si è sparato con il fucile

Un ragazzo tranquillo che viveva con la madre, vedova da tanti anni, ha deciso per il gesto estremo. Aveva una fidanzata da molti anni ma pare che, di recente, fra i due fossero sorti alcuni problemi. Gli amici pensavano ad un banale litigio o a qualche incomprensione, ma intanto continuava a lasciare post sul noto social network, che tradivano la delusione sentimentale. I conoscenti lo descrivono come un ragazzo allegro e spensierato, nulla faceva pensare al dolore che lo lacerava. Qualche giorno fa, nel profilo della sua fidanzata, il nuovo “status” di single, una delusione che l’avrebbe spinto a togliersi la vita.

La sera in cui si è consumato il dramma, il ragazzo si trovava in casa da solo, la madre era uscita. Al suo rientro avrebbe trovato la macchina del figlio al suo posto in garage, pensando quindi che il giovane fosse già a letto. Il giorno successivo la drammatica scoperta. Mancava un fucile dalla collezione appartenuta al padre, appassionato di caccia. Recatasi insieme con un vicino di casa nel ricovero attrezzi, sul retro dell’abitazione, la donna si è accorta di quanto è successo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Piovese, delusione amorosa trentenne si è sparato con il fucile Piovese, delusione amorosa trentenne si è sparato con il fucile ultima modifica: 2012-08-08T18:11:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0