Cagliari violenta, 17enne aggredito per 50 centesimi

Una storia di assurda e ordinaria violenza che giunge dall’Isola. Alla richiesta di pochi spiccioli e al successivo diniego quattro balordi, che stazionavano all’interno di un distributore automatico di bibite, hanno aggredito selvaggiamente un ragazzo di 17 anni. Uno dei quattro ha prima insultato il ragazzo, poi l’ha colpito alle spalle con una violenta manata sul collo che l’ha fatto cadere privo di sensi. Subito dopo gli si sono avventati contro gli altri tre che hanno riempito il minore a terra di calci e pugni. Solo l’intervento dei familiari della vittima chiamati dal cugino ha fatto in modo che i quattro la smettessero e fuggissero.

L’episodio risale a domenica sera in via Università. La Polizia, intervenuta subito dopo il pestaggio, ha identificato e denunciato a piede libero un giovane di 20 anni cagliaritano, mentre gli altri tre sono riusciti a scappare.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cagliari violenta, 17enne aggredito per 50 centesimi Cagliari violenta, 17enne aggredito per 50 centesimi ultima modifica: 2012-08-07T08:01:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0