San Luca, droga tra Calabria e Sicilia otto arresti

Stroncato un vasto traffico di sostanze stupefacenti gestito dalle cosche della Locride. Eseguiti, in Calabria e in Sicilia, otto ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Gip di Reggio Calabria nei confronti di altrettanti soggetti alcuni dei quali appartenenti alle famiglie di ‘ndrangheta di San Luca.

Vengono contestati, a vario titolo, i reati di spaccio di sostanze stupefacenti come cocaina, eroina e marijuana, tentata estorsione, sequestro di persona e furto aggravato. L’inchiesta, che ha fatto luce su un articolato traffico di sostanze stupefacenti tra la Locride e la città di Messina, è coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Luca, droga tra Calabria e Sicilia otto arresti San Luca, droga tra Calabria e Sicilia otto arresti ultima modifica: 2012-07-26T06:45:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0