Ozzano Emilia, morto in ospedale il secondo gemellino

E’ deceduto il neonato di circa 22 settimane, ricoverato all’ospedale Sant’Orsola di Bologna da giovedì notte. La madre, un’italiana di 21 anni, lo aveva partorito in ospedale, dopo aver dato alla luce nella sua casa di Ozzano Emilia il fratellino, e averlo buttato nell’immondizia, dove la Polizia lo ha trovato morto. Il piccolo è morto intorno alle ore 06:00. Era ricoverato in terapia intensiva prenatale in prognosi “estremamente riservata”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ozzano Emilia, morto in ospedale il secondo gemellino Ozzano Emilia, morto in ospedale il secondo gemellino ultima modifica: 2012-07-22T10:08:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0