Ispica, rapinatori colpiscono con l’ascia il ventenne Daniele Scopellato

Tragica rapina in Sicilia dove un giovane è ricoverato in fin di vita al “Cannizzaro” di Catania, dopo un’aggressione nella sua casa di campagna. Il 23enne avrebbe sorpreso alcuni rapinatori e sarebbe stato ferito gravemente con un colpo d’ascia alla testa. Prima è stato trasportato d’urgenza all’ospedale “Maggiore” di Modica e poi, per la gravità della situazione, trasferito nel capoluogo etneo.

Daniele Scopellato, 20 anni, è stato trovato nella propria abitazione nelle campagne tra Ispica e Pozzallo, dai genitori, riverso a terra in una possa di sangue. I genitori avevano più volte provato a chiamare il figlio al telefono e, allarmati, sono andati a casa a cercarlo.
9 su 10 da parte di 34 recensori Ispica, rapinatori colpiscono con l’ascia il ventenne Daniele Scopellato Ispica, rapinatori colpiscono con l’ascia il ventenne Daniele Scopellato ultima modifica: 2012-07-20T00:14:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0