Livorno, catturato in spiaggia il latitante Mauro D’Ambrosio

Travestiti da turisti hanno arrestato alle spiagge bianche di Vada il 37enne di Casoria (Na) ricercato per una condanna definitiva della Corte d’appello di Firenze per estorsione e traffico di droga, e per un’ordinanza del gip di Catania per associazione per delinquere.

Mauro D’Ambrosio, che secondo i Carabinieri di Casoria sarebbe nipote di un appartenente al clan Adinolfi, è stato catturato mentre vendeva gelati ai bagnanti sulla spiaggia a Livorno.

9 su 10 da parte di 34 recensori Livorno, catturato in spiaggia il latitante Mauro D’Ambrosio Livorno, catturato in spiaggia il latitante Mauro D’Ambrosio ultima modifica: 2012-07-14T15:36:16+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0