Brindisi, tornata a casa Azzurra

Rientro tra i propri familiari per una delle cinque ragazze rimaste ferite nell’attentato di Brindisi avvenuto il 19 maggio scorso davanti all’istituto professionale “Morvillo Falcone” e nel quale è morta la 16enne Melissa Bassi.

Le dimissioni dall’ospedale della studentessa erano previste per lunedì scorso, ma erano state rinviate di due giorni dai medici del reparto di Chirurgia plastica dell’ospedale “Perrino” di Brindisi che hanno preferito attendere, per scongiurare del tutto il rischio di infezioni, rischio elevato in caso di ustioni gravi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Brindisi, tornata a casa Azzurra Brindisi, tornata a casa Azzurra ultima modifica: 2012-07-11T18:07:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0