Vibo Valentia, detenuto bosniaco suicida

Un carcerato di 30 anni, di origine bosniaca, si è suicididato, lunedì mattina intorno alle ore ore 05:00, nel bagno della cella del carcere di Vibo valentia, dove si trovava ristretto. L’uomo, C.s.n. doveva scontare 13 anni per reati contro la persona ed il patrimonio.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin