Livorno, trovato morto il sub Federico Torrusio

Il bolognese di 44 anni disperso in mare da domenica al largo della scogliera del Romito, a sud di Livorno, è stato rinvenuto cadavere. Il corpo di Federico Torrusio si trovava a circa 15 metri di profondità e a una distanza di 400 metri dal pallone di segnalazione ritrovato ieri.

L’uomo era partito da Bologna, per pescare in apnea, aveva chiamato la moglie comunicandole che era arrivato a Livorno. L’allarme era stato dato proprio dalla donna verso le ore 15:10 circa alla Capitaneria di porto di Livorno perché dopo la telefonata alla consorte non era più riuscita a parlare con il marito. Nel frattempo era stata allertata anche la postazione fissa dei volontari dell’assistenza di Livorno sulla scogliera del Romito da alcuni bagnanti che avevano notato il pallone di segnalazione del sub fermo da diverso tempo nello stesso punto di fronte al ponte di Calignaia.

Quando il pallone è stato recuperato dalle squadre di soccorso però legate all’altra estremità c’erano solo il fucile da pesca dell’uomo e un paio di ciabatte. Gli abiti del quarantaquattrenne sono stati recuperati sulla scogliera e corrisponderebbero alla descrizione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Livorno, trovato morto il sub Federico Torrusio Livorno, trovato morto il sub Federico Torrusio ultima modifica: 2012-07-02T15:21:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0