Ictus colpisce Sylvia Kristel

L’attrice olandese Sylvia Kristel, che negli anni ’70 fece sognare un’intera generazione interpretando l’icona erotica “Emmanuelle”, è stata ricoverata ad Amsterdam per un ictus. Kristel 59 anni, girò il primo film della serie nel 1974. La pellicola fu un successo, costò solo 500 mila dollari e ne incassò oltre 100 milioni.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin