Francavilla Fontana, senza laurea curava gli ammalati

Svolgeva la professione di omeopata senza nessuna laurea in medicina e senza abilitazioni di sorta. E’ quanto hanno scoperto i militari della Guardia di Finanza di Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi, che hanno denunciato un uomo di 72 anni, residente nella provincia, con le accuse di esercizio abusivo della professione sanitaria, falso materiale e usurpazione di titoli.

Nel corso delle indagini le Fiamme Gialle hanno scoperto uno strano via vai di gente nei pressi di una abitazione privata dove non c’erano targhe, né insegne di alcun genere che in qualche modo potessero indicare la presenza di uno studio medico. Quindi, durante una perquisizione, gli inquirenti hanno scoperto che all’interno dell’appartamento era stato allestito un vero e proprio studio medico. I finanzieri hanno sequestrato numerosi medicinali, un lettino sanitario, diverse attrezzature elettromedicali, falsi diplomi e attestati di frequenza di corsi di specializzazione. Il falso medico omeopata poteva contare su un cospicuo numero di pazienti fra cui alcuni minorenni e persone affette da gravissime patologie.