Lecce, malasanità muore dopo essere stato dimesso dall’ospedale

Inchiesta della Procura salentina sulla morte di un uomo all’ospedale Vito Fazzi. A causare il decesso sarebbe stata un’insufficienza respiratoria, ma ad accertarlo sarà l’autopsia disposta dal sostituto procuratore Francesca Miglietta, che ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, in seguito alla presentazione di una denuncia in Questura da parte dei familiari. L’uomo è stato accompagnato al Pronto Soccorso del nosocomio di Lecce, in preda ad evidenti difficoltà respiratorie. Il paziente è stato visitato e poi mandato a casa, poiché le sue condizioni non sono state ritenute gravi ma, durante la notte, ha continuato a sentirsi male, per cui i parenti più stretti hanno ritenuto di doverlo accompagnare nuovamente in ospedale, dove è deceduto a distanza di qualche ora dal ricovero. Il magistrato ha disposto l’acquisizione della documentazione sanitaria relativa al paziente e sta valutando la possibilità di iscrivere i nomi di alcuni medici nel registro degli indagati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lecce, malasanità muore dopo essere stato dimesso dall’ospedale Lecce, malasanità muore dopo essere stato dimesso dall’ospedale ultima modifica: 2012-06-29T06:18:11+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0