Generazione Futura sollecita riforma elettorale con indicazione preferenze

Si avverte con forza la necessità di una nuova legge elettorale che restituisca agli italiani il diritto di scegliete direttamente i propri rappresentanti in Parlamento. Contro ogni ipotesi che non preveda il ritorno alla preferenza, preannuncia battaglia Emilio Ierace, presidente nazionale di Generazione Futura.

“Se nella riforma della prossima, spero imminente, legge elettorale non verrà prevista l’indicazione della  preferenza – dichiara al giornale – la stessa è da ritenersi incostituzionale, poiché verrebbe meno, l’ineludibile  principio di “sovranità popolare” sancito dall’art. 1  della costituzione, nonchè fondamentale criterio di organizzazione di una repubblica. In una democrazia diretta – continua Ierace – ogni decisione elettiva deve necessariamente essere ricondotta alla volontà dei cittadini che non devono viceversa, subire l’esercizio di una  sovranità indiretta, gestita da persone né delegate  né delegabili”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Generazione Futura sollecita riforma elettorale con indicazione preferenze Generazione Futura sollecita riforma elettorale con indicazione preferenze ultima modifica: 2012-06-29T15:40:24+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0