In Egitto i Fratelli Musulmani portano copti e donne al Governo

Le prime nomine del presidente egiziano Mohamad Morsi riguarderanno una donna e un cristiano copto. Saranno loro i suoi vice, come ha detto al “Guardian” il portavoce dello stesso Morsi, Sameh el Essawy.

Il nuovo capo del Governo ha inoltre incontrato il vescovo Pakhomius, capo ad interim della chiesa copta, dicendo che tutti gli egiziani sono uguali.

9 su 10 da parte di 34 recensori In Egitto i Fratelli Musulmani portano copti e donne al Governo In Egitto i Fratelli Musulmani portano copti e donne al Governo ultima modifica: 2012-06-27T05:35:57+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0