Modena, volantino brigatista recapitato in Comune

Incitazioni alla violenza armata in un voltantino con il simbolo delle Brigate Rosse ritrovato nella sede del Comune di Modena di via Santi 40. Il volantino era in uno spazio accessibile al pubblico, appoggiato su di una fioriera, nella zona delle scale. Sul posto è intervenuta la Digos che sta svolgendo accertamenti.

Il volantino, in gran parte basato su testi diffusi negli ambienti anarco insurrezionalisti, contiene anche un riferimento specifico a Modena e un passaggio in cui si cita il terremoto. “Condanniamo con fermezza ogni tentativo di intimidazione – ha commentato il sindaco Giorgio Pighi – e guardiamo con attenzione a queste minacce che richiamano esplicitamente la violenza terroristica evocando fantasmi di periodi orribili per il nostro Paese che sono stati superati”.

Lascia un commento