Il vertice europeo partorisce la Tobin Tax

“La crescita – ha detto Mario Monti al termine del quadrilaterale di Roma – non può avere una base di solidità se non nella disciplina di bilancio e la disciplina bilancio non è sostenibile nel lungo periodo se non ci sono condizioni sufficienti di crescita e di sviluppo dell’ occupazione”.

Il vertice è incentrato su un confronto sul futuro dell’euro e sull’uso del Fondo salvastati. Obiettivo è spianare la strada all’assunzione di misure concrete e a lungo termine per placare i mercati.

“Dobbiamo utilizzare al meglio tutti i meccanismi esistenti per stabilizzare mercati, dare fiducia e lottare contro la speculazione”. Lo ha detto il presidente francese Francois Hollande nella conferenza stampa dopo il vertice di Roma. Il presidente francese ha anche annunciato l’accordo al vertice a 4 di Roma per mobilitare l’1% del Pil europeo per la crescita, pari a 120-130 miliardi” da utilizzare “al più presto”. “Gli eurobond devono rimanere una prospettiva, e non a 10 anni”.

“Appoggiamo la tassa sulle transazioni finanziarie”. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel in una conferenza stampa a Roma. “Abbiamo deciso di agire in maniera efficace”, ha aggiunto al termine del vertice a quattro di Roma.

Al vertice di Roma, Italia, Germania e Spagna hanno “scommesso sul futuro dell’Europa”. Lo ha detto il premier spagnolo Mariano Rajoy in conferenza stampa. “Vogliamo un’unione politica, economica, bancaria e fiscale”, ha aggiunto Rajoy.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il vertice europeo partorisce la Tobin Tax Il vertice europeo partorisce la Tobin Tax ultima modifica: 2012-06-22T14:40:24+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0