Frisanco, montagna killer muore alpinista di Maniago

Ha perso la vita a 61 anni questo pomeriggio dopo essere precipitato per una ventina di metri nella palestra di roccia di Frisanco in provincia di Pordenone. Secondo quanto si è appreso, l’uomo ha perso l’appiglio e, benché fosse legato a un compagno di cordata, è caduto ugualmente senza nemmeno riuscire ad attutire l’impatto a terra. L’altro escursionista ha riportato soltanto alcune lesioni alle mani.

Sul posto è intervenuto il Soccorso Alpino di Maniago, i Carabinieri della locale stazione e il personale del 118 giunto a bordo di un elicottero. Con lo stesso velivolo la salma è stata trasferita all’ospedale di Maniago.