Catania, pedofilo ventenne adesca su Facebook ragazzini siciliani

Denunciato dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni del capoluogo etneo un ventenne catanese perché ritenuto responsabile di avere tentato di adescare adolescenti on line soprattutto tramite il social network Facebook.

Vittime sarebbero stati, da circa un anno e mezzo, numerosi alunni di scuole medie di Catania e Palermo. Un fenomeno a dir poco allarmante e che impone una seria riflessione sul corretto utilizzo di internet e sulla funzione di controllo dei genitori.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, pedofilo ventenne adesca su Facebook ragazzini siciliani Catania, pedofilo ventenne adesca su Facebook ragazzini siciliani ultima modifica: 2012-06-22T08:35:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0