Catania, sportelli in rete per un modello integrato di accoglienza

Venerdì 22 Giugno alle ore 10:30 nella sala conferenze del Centro direzionale Nuovaluce (piano seminterrato) si terrà il convegno conclusivo del progetto “Sportelli in Rete per un modello Integrato di Accoglienza”. Parteciperanno: il presidente della Provincia di Catania, Giuseppe Castiglione; l’assessore alle Politiche sociali, Pippo Pagano; il dirigente provinciale alle Politiche sociali, Ettore De Salvo; per la Prefettura di Catania, Rosaria Giuffrè; i rappresentanti del Consorzio Sol.Co Catania e della Provincia regionale di Ragusa.

 Il Progetto “Sportelli in Rete per un modello integrato di accoglienza” è co-finanziato dall’Unione europea e dal ministero dell’Interno attraverso il Fondo europeo per l’integrazione dei cittadini dei Paesi terzi ed è promosso e coordinato dalla Provincia regionale di Catania, in partenariato con la Provincia regionale di Ragusa ed il Consorzio Sol.Co Catania. Il Progetto ha voluto attribuire alle Amministrazioni pubbliche un ruolo fondamentale nel delicato processo di integrazione sociale degli stranieri, facendole divenire facilitatrici di tali percorsi. L’obiettivo del Progetto è stato quello di favorire i diritti del cittadino straniero attraverso la qualificazione di una rete locale/interprovinciale informativa strutturata, in grado di applicare buone prassi in materia di immigrazione, trasferendo il modello degli Sportelli Informativi per gli immigrati  della Provincia regionale di Catania alla Provincia regionale di Ragusa. Il Progetto ha promosso una diffusione a livello regionale di buone prassi in materia di immigrazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, sportelli in rete per un modello integrato di accoglienza Catania, sportelli in rete per un modello integrato di accoglienza ultima modifica: 2012-06-20T14:22:53+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento