Sesto Fiorentino, evasione fiscale sequestrati 630 mila euro

Per due anni non ha versato l’Iva dovuta dalla società di Sesto Fiorentino da lui amministrata, attiva nel settore della compravendita di porcellane importate dalla Cina.

Protagonista un imprenditore fiorentino di 60 anni, nei cui confronti la Guardia di Finanza hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo di immobili e conti correnti per 630.000 euro. L’uomo è stato denunciato per il reato di omesso versamento di Iva negli anni 2009 e 2010.

Lascia un commento