San Lorenzo del Vallo, allarme rosso influenza aviaria

Torna l’incubo e la paura si diffonde in provincia di Cosenza dove un’azienda agricola di allevamento di galline ovaiole è stata posta sotto sequestro dall’Asp bruzia per influenza aviaria. La scoperta è avvenuta nell’ambito dei controlli che l’Azienda sanitaria svolge durante tutto l’anno come normale cautela. Ed è proprio in uno di questi controlli che alcune galline sono state trovate affette del virus dell’aviaria.

Qualche mese fa quando vennero fatti i primi prelievi di sangue ad alcuni campioni di galline a San Lorenzo del Vallo ed i cui risultati davano segnali sospetti. E’ stato quindi necessario un complesso iter di verifiche, culminato con il parere del Centro di referenza nazionale per l’influenza aviaria presso l’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie, per arrivare a sciogliere ogni tipo di dubbio sul problema. All’origine sarebbero stati solo due i casi dubbi su una trentina di prelievi campione, cosa sufficiente per far scattare l’allarme.

Lascia un commento