No Tav, risale la tensione a Chiomonte

Momenti di tensione la scorsa notte, in Val di Susa, al cantiere di Chiomonte della Tav Torino-Lione. Al termine di un’assemblea di un campeggio No Tav, una settantina di persone (si apprende in Questura a Torino) ha raggiunto un varco del cantiere e ha cominciato a battere con vari oggetti contro le reti.

Successivamente, una ventina, con il viso coperto, ha lanciato pietre, biglie di vetro, fumogeni e petardi contro la Polizia. Non ci sono stati scontri, ne’ feriti.

Lascia un commento