La Costa Concordia sta sprofondando

A distanza di 5 mesi da quell’infausto 13 gennaio la nave da crociera naufragata all’Isola del Giglio, è sprofondata a prua di 4 metri e a poppa di 2. E’ quanto emergerebbe dalle immagini registrate dai sub dei carabinieri di Genova. Anche la parte centrale del relitto si è avvicinata alla roccia sottostante di almeno 2 metri.

Nel mese di maggio, i sub sono tornati a ispezionare il relitto, e hanno rilevato come il foro che avevano praticato a gennaio fosse totalmente sommerso. Da alcuni calcoli eseguiti, si troverebbe circa 4 metri sott’acqua. Anche altri elementi fanno ritenere che la nave a prua è sprofondata di circa 4 metri verso lo scoglio sottostante. Anche la parte poppiera dello scafo si è mossa di circa 2 metri, e la parte centrale del relitto si è avvicinata alla roccia sottostante di almeno 2 metri. I militari hanno ispezionato parti ancora non raggiunte della Concordia, come il Ponte 0, e hanno percorso la zona del transatlantico in cui era situato il casinò. Le immagini mostrano come le alghe abbiano ormai ricoperto mobili e suppellettili rimasti nella nave.
9 su 10 da parte di 34 recensori La Costa Concordia sta sprofondando La Costa Concordia sta sprofondando ultima modifica: 2012-06-15T05:04:15+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento